Come tutti gli anni, siamo di nuovo al compleanno dei miei due adorati gemelli!
Cosa volete di dolce? A Manfredo piace il tiramisù, e molto, per cui lo davo per scontato e così lo ha confermato, specificando quello con la crema di mascarpone.
E per Bernardo? Una ‘ciccionata’ al cioccolato… Ti va bene un plumcake al cioccolato con panna sopra e a parte? Ok!
Da mangiare invece? Couscous! Risposta stereo…
Quanti sarete? Una dozzina … Pranzo in piedi per 12 boccucce…
Quindi di couscous devo calcolarne un chilo e due chili di carne mista.
Chi mi tira giù il pentolone da là in cima? Bernardo che è più alto!
E già che ci sono gli preparo anche qualcosa di aperitivo, che i giovani mandano giù con la birra.

Portata unica: COUSCOUS A MODO MIO

Da notare la grandezza delle ciotole di servizio, per questo couscous.
Non lo mangerebbero in nord-Africa per la presenza della carne di maiale, ma piace molto!
In effetti, ne è avanzato un pugno solo e hanno fatto fuori tutta la carne!

Porto subito i dolci? O vi lascio il tempo di fumarvi una sigaretta? Sì, fra dieci minuti va bene! Ma anche un quarto d’ora.

Dessert: TIRAMISÙ CLASSICO E PLUMCAKE AL CIOCCOLATO

Ho messo una sola candela da spegnere, ché a me non piacciono molto. E mi è venuta in mente una battuta di Bertrand Russell:
Ci si accorge di diventare vecchi quando le candeline costano di più del dolce!

Il tiramisù è scomparso velocemente e il plumcake ha fatto quasi la stessa fine.
La panna montata a parte era in una tasca con beccuccio Saint-Honoré, per cui ad ogni fetta, ne ricamavo una striscia sopra per alleggerire
Più ‘ciccionata’ di così…

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento