AuthorIl Principe
RatingDifficultyAdvanced

Yields1 Serving
Prep Time45 minsCook Time2 hrsTotal Time2 hrs 45 mins

Il filetto alla Wellington è un piatto raramente servito per la difficoltà.
Vi propongo una mia versione che servo accompagnato da una salsa Duxelles.
Contorni classici: carote tornite e piselli ripassati, patate tornite e bollite in acqua e zafferano oppure semplicemente del purè.

1000 filetto
250 lardo in fette
sale e pepe
250 prosciutto in fette da 2 mm
patè di fegato d'oca
tartufo nero in fettine
pasta sfoglia
uovo

Precottura:
1

Bardare il filetto con lardo ed eventualmente parti di grasso da toelettatura.

2

3

Avvolgerlo ben stretto in carta da forno, da richiudere a pacchetto.
Legarlo con spago da cucina
Infornarlo a 250° su griglia con chiusura verso l’alto e sonda al cuore fino a 48°.
Abbatterlo, aprirlo e togliere la bardatura.

Preparazione e cottura finale:
4

Cospargerlo di paté di fegato d’oca (e tartufi) e bardarlo di prosciutto crudo.

5

6

Tirare la sfoglia rettangolare, spennellarla al centro con uovo e appoggiarci il filetto.
Togliere parte della sfoglia agli angoli per ottenere una forma a croce.

7

Addossare la sfoglia partendo dai lati corti.
Chiudere bene e far riposare per 10-15’ in frigorifero o 5’ in abbattitore.
Spennellare la sfoglia di uovo e infornare a 200° con sonda al cuore.
Temperatura sonda a 58-60°.

Far riposare il filetto per circa 10’ prima di servire.
Personalmento mi piace accompagnarlo con una sauce Duxelles

 

Ingredients

 1000 filetto
 250 lardo in fette
 sale e pepe
 250 prosciutto in fette da 2 mm
 patè di fegato d'oca
 tartufo nero in fettine
 pasta sfoglia
 uovo

Directions

Precottura:
1

Bardare il filetto con lardo ed eventualmente parti di grasso da toelettatura.

2

3

Avvolgerlo ben stretto in carta da forno, da richiudere a pacchetto.
Legarlo con spago da cucina
Infornarlo a 250° su griglia con chiusura verso l’alto e sonda al cuore fino a 48°.
Abbatterlo, aprirlo e togliere la bardatura.

Preparazione e cottura finale:
4

Cospargerlo di paté di fegato d’oca (e tartufi) e bardarlo di prosciutto crudo.

5

6

Tirare la sfoglia rettangolare, spennellarla al centro con uovo e appoggiarci il filetto.
Togliere parte della sfoglia agli angoli per ottenere una forma a croce.

7

Addossare la sfoglia partendo dai lati corti.
Chiudere bene e far riposare per 10-15’ in frigorifero o 5’ in abbattitore.
Spennellare la sfoglia di uovo e infornare a 200° con sonda al cuore.
Temperatura sonda a 58-60°.

FILETTO ALLA WELLINGTON
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento