AutoreIl Principe
ValutazioneDifficoltàAvanzato
Porzioni8 Coperti
Tempo di Preparazione45 minutiTempi di Cottura2 hrsTempo Totale2 hrs 45 minuti

Sembra che questa torta sia frutto di un errore. Ne discuto in questo articolo: Storia della Tarte Tatin.
Le dosi sono per uno stampo da 24-26 cm di diametro. Ed è la mia interpretazione.
La tradizione vuole che sia con pasta frolla e non sfoglia.

Fondo:
pasta sfoglia
zucchero a velo
burro di cacao
Ripieno:
1000 mele mondate
100 burro
150 zucchero
semi di 1/2 bacca di vaniglia
5 succo di limone
cannella
Finitura:
200 crema pasticciera
75 gelatina di albicocca
mandorle in granella e/o a lamelle
1

Tagliare le mele a spicchi e a dadini, condirli con cannella, vaniglia e succo di limone.

2

Imburrare abbondantemente il fondo dello stampo.

3

Inserire sul fondo alcuni spicchi di mela e mele a dadini negli interstizi, fiocchetti di burro e zucchero sparso.

4

Continuare con dadini di mela, burro e zucchero fino a riempire bene lo stampo.

5

Cuocere in forno a 140° per un'ora e mezza o due (dipende dal tipo di mela e il suo contenuto acquoso).

6

Congelare la tortiera.

7

Nel frattempo coppare la pasta sfoglia leggermente più grande dell'apertura dello stampo.

8

Cuocerla ricoperta da zucchero a velo e burro di cacao fuso e, ben dorata, farla freddare.

9

Con una tasca coprire con uno strato sottile la sfoglia di pasticciera (farà da colla col resto)

10

Inserire la sfoglia sulla tortiera.

11

Dopo aver passato la tortiera sul fuoco velocemente, sformare la torta rigirandola.

12

Spennellare abbondantemente la superficie e la parte laterale delle mele con gelatina di albicocca.

Decorare con mandorle in granella e/o in lamelle secondo i vostri gusti.
Attendere un paio d'ore che la temperatura della Tarte Tatin sia quella ambiente e servire.

Ingredients

Fondo:
 pasta sfoglia
 zucchero a velo
 burro di cacao
Ripieno:
 1000 mele mondate
 100 burro
 150 zucchero
 semi di 1/2 bacca di vaniglia
 5 succo di limone
 cannella
Finitura:
 200 crema pasticciera
 75 gelatina di albicocca
 mandorle in granella e/o a lamelle

Directions

1

Tagliare le mele a spicchi e a dadini, condirli con cannella, vaniglia e succo di limone.

2

Imburrare abbondantemente il fondo dello stampo.

3

Inserire sul fondo alcuni spicchi di mela e mele a dadini negli interstizi, fiocchetti di burro e zucchero sparso.

4

Continuare con dadini di mela, burro e zucchero fino a riempire bene lo stampo.

5

Cuocere in forno a 140° per un'ora e mezza o due (dipende dal tipo di mela e il suo contenuto acquoso).

6

Congelare la tortiera.

7

Nel frattempo coppare la pasta sfoglia leggermente più grande dell'apertura dello stampo.

8

Cuocerla ricoperta da zucchero a velo e burro di cacao fuso e, ben dorata, farla freddare.

9

Con una tasca coprire con uno strato sottile la sfoglia di pasticciera (farà da colla col resto)

10

Inserire la sfoglia sulla tortiera.

11

Dopo aver passato la tortiera sul fuoco velocemente, sformare la torta rigirandola.

12

Spennellare abbondantemente la superficie e la parte laterale delle mele con gelatina di albicocca.

TARTE TATIN
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento