AutoreIl Principe
ValutazioneDifficoltàAvanzato
Porzioni1 Coperto
Tempo di Preparazione1 hr 30 minutiTempi di Cottura20 minutiTempo Totale1 hr 50 minuti

La ricetta prende spunto dal tiramisù che è piuttosto invernale.
La frutta può essere qualunque frutto rosso (fragole, more, lamponi, mirtilli) oppure pesche, albicocche.
Assolutamente non usare agrumi o frutta acida (kiwi o ananas): per questa frutta bisogna partire da una pasticciera (prossimamente su questo blog!)

Le ricette da consultare riportano le dosi corrette per due pirofile ovali standard:

Pan di Spagna
Biscotto ghiacciato
Bagna al liquore
Gelatina di yogurt

Bagna al limoncello o altro liquore a seconda della frutta scelta
gelatina neutra per pasticceria
1

Tagliare il pan di Spagna in fette non troppo sottili e foderare una pirofila.

2

Inumidire con la bagna il pan di Spagna

3

Mettere uno strato di biscotto ghiacciato alla frutta

4

Di nuovo pan di Spagna inumidito e strato di biscotto ghiacciato

5

Abbattere a -18° (freezer o abbattitore)

6

Versare la gelatina di yogurt e incastonare pezzi di frutta (la stessa del biscotto!)

7

Abbattere a -18° (freezer o abbattitore)

8

Uno strato di gelatina neutra e frutta intera (o a fette) gelatinata e frutta secca a contrasto.

Qualunque frutto va bene, ma alcuni vanno passati al cinese (come i lamponi ad esempio)

Ingredients

 Bagna al limoncello o altro liquore a seconda della frutta scelta
 gelatina neutra per pasticceria

Directions

1

Tagliare il pan di Spagna in fette non troppo sottili e foderare una pirofila.

2

Inumidire con la bagna il pan di Spagna

3

Mettere uno strato di biscotto ghiacciato alla frutta

4

Di nuovo pan di Spagna inumidito e strato di biscotto ghiacciato

5

Abbattere a -18° (freezer o abbattitore)

6

Versare la gelatina di yogurt e incastonare pezzi di frutta (la stessa del biscotto!)

7

Abbattere a -18° (freezer o abbattitore)

8

Uno strato di gelatina neutra e frutta intera (o a fette) gelatinata e frutta secca a contrasto.

TIRAMISÙ ESTIVO ALLA FRUTTA
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento